Federico Faggin al Politecnico

Federico Faggin, fisico, inventore e imprenditore italiano

Mercoledì 16 ottobre 2019 alle 16.30 nella Sala Conferenze “Emilio Gatti” del Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria del Politecnico di Milano, Federico Faggin, uno degli inventori più famosi del mondo e padre dei microprocessori, presenterà il suo libro: “Silicio. Dall’invenzione del microprocessore alla nuova scienza della consapevolezza”.

 

Per approfondimenti:

https://www.librimondadori.it/libri/silicio-federico-faggin/

https://www.corriere.it/cronache/

La partecipazione è gratuita, ma è necessario iscriversi al link: https://forms.gle/vGW27tDG8mo17RyV7

 

 

Short Bio.:

Federico Faggin è un fisico, inventore e imprenditore italiano. Nato a Vicenza nel 1941, dal 1968 risiede negli Stati Uniti. È stato capo progetto e designer dell’Intel 4004, il primo microprocessore al mondo, e ha sviluppato il primo circuito integrato con tegnologia MOS con gate di silicio, che ha permesso la fabbricazione dei primi microprocessori, delle memorie EPROM e RAM dinamiche e dei sensori CCD, gli elementi essenziali per la digitalizzazione dell’informazione. Nel 1974 ha fondato la Zilog, con cui ha dato vita al famoso microprocessore Z80, tuttora in produzione. Nel 1986 ha co-fondato la Synaptics, ditta con cui ha sviluppato i primi Touchpad e Touchscreen. Il 19 ottobre 2010 ha ricevuto la Medaglia Nazionale per la Tecnologia e l’Innovazione dal presidente Obama, per l’invenzione del microprocessore. Nel 2011 ha fondato la Federico and Elvia Faggin Foundation, una organizzazione no-profit dedicata allo studio scientifico della coscienza, con cui sponsorizza programmi di ricerca teorica e sperimentale presso università e istituti di ricerca statunitensi.

 

 


Data / Ora
Date(s) - 16/10/2019
16:30 - 17:30

Contatti
Marco Santambrogio

Luogo
DEIB - Conference Room (Building 20, ground floor), Via Ponzio 34/5, Milano